#News dall’ultimo consiglio comunale del 26 novembre

untitledMercoledì 26 novembre si è svolto il consiglio comunale a Candelo durante il quale è stata approvata la variazione di assestamento al bilancio 2014. Il voto del gruppo Candelo Città Possibile è stato di astensione, visto che ci siamo trovati di fronte a investimenti riguardo le opere pubbliche (parcheggio ex IPAB e rifacimento tappeti d’usura delle strade) che sono stati stralciati completamente dal bilancio in corso perché a detta del Sindaco solo ora si è saputo che la Regione darà i contributi nel 2015, ma come???Non si sapeva a luglio, quando abbiamo approvato il bilancio, che i contributi non ci sarebbero stati???Abbiamo anche fatto rilevare come il taglio delle indennità di Sindaco e Assessori è di circa il 20% e non del 50%come il Sindaco ha fatto credere ai candelesi in occasione del suo insediamento tant’è che ha specificato che la percentuale del 50% sia la riduzione rispetto al massimo consentito dalla legge. Inoltre non è abbastanza chiaro il taglio al fondo di solidarietà, che da 20.000 Euro è ora ridotto di quasi 9.000 Euro perché in questi mesi non ci sono state richieste e queste lo si deve perché la Giunta non pubblicizza abbastanza questa possibilità per le famiglie in difficoltà e ci si trova poi a togliere fondi e quindi a utilizzarli per altri capitoli magari meno necessari. La maggioranza deve, invece ritenersi fortunata, di avere avuto il nostro voto favorevole in ordine alla delibera di rettifica delle aliquote TASI, in quanto l’Assessore distrattamente aveva inserito un’aliquota anche per le aree edificabile, oltra all’IMU, portando la somma TASI+IMU al di sopra del limite consentito dalla Legge e grazie al nostro intervento è stato corretto l’errore che poteva diventare un pastrocchio ancor più grande per i candelesi e per i conti comunali.

Altro argomento da noi sollevato ha riguardato la richiesta al Sindaco di avviare un lavoro di aggiornamento del Regolamento Edilizio, inserendo nel documento la possibilità per i cittadini di utilizzare nuove tecnologie e nuovi accorgimenti per la riduzione dei consumi energetici e per il rispetto dell’ambiente, anche nel nucleo di antica formazione dove oggi è quasi impossibile fare questi interventi, iniziando questo lavoro con la Commissione Tutela del Territorio e le Consulte Comunali di prossimo avvio.

Infine riteniamo che le risposte date alle nostre interpellanze, una sull’utilizzo della Casa delle Associazioni presso il Campo Sportivo e l’altra sui danneggiamenti non ancora riparati alle staccionate e alla illuminazione della Passeggiata degli Alpini, siano state confuse da parte degli Assessori competenti, in quanto per la prima solamente grazie al nostro intervento l’Amministrazione si è accorta che la struttura è sottoutilizzata e non sa bene come procedere, mentre sulla seconda riteniamo che non sia ammissibile che dopo quasi 4 mesi dagli atti vandalici non si siano trovati 5.000 Euro per sistemare i danni causati dai vandali,e per di più alcune lampade sono state sostituite pochi giorni dopo che abbiamo presentato l’interpellanza, per questo secondo noi sarebbe stato meglio impiegare i soldi dell’acquisto degli alberelli di Natale per i commercianti, per iniziare a sistemare la Passeggiata degli Alpini e sostenere il commercio con altre iniziative più forti e concrete, tipo incentivi al pagamento delle tariffe.

I consiglieri comunali

Renzo Belossi

Erika Vallera

Marco Vitale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...